Amici, nemici e parenti

Pollo o Terminator?

pulcinoDue giorni fa il nipotino/pulcino ros-sastro ha festeggiato i suoi primi sei mesi di vita. La zia Ros, dal giorno della sua nascita, ha riscontrato un crollo verticale del suo raziocinio e della sua già scarsa imparzialità verso chi ama. Per lei il nipote è fatato...

Da brava osservatrice però lo ha studiato, ha cercato di carpire un po' della sua personalità, di quell'indole caratteriale che emerge anche nei primi mesi di vita.

E il quadro che è venuto fuori è interessante...

Leggi tutto...

Arrivederci nonnina T.

farfalla"Ciao tesoro mio, non ti dirò addio perchè io attribuisco valore solo agli arrivederci.

Ora che sei di nuovo libera come una farfalla, vorrei che come una farfalla volassi serena e allegra dove c'è sempre il sole.

Non ti dirò 'veglia su di me' perchè adesso hai tante cose da fare e rapporti da recuperare con chi non vedevi da tanto. Ti aspetta un tempo felice e senza dolore.

Io ti voglio un bene smisurato e il mio amore so che ti arriverà, perchè non credo ai confini dello spazio e del tempo.

Arrivederci mia nonnina, ci rivediamo nella prossima vita".

 

Romantiche lettere d'amore

una lettera d'amoreIl suo primo amore fu un ufficiale che si chiamava C..

Lei ricordava spesso la bellezza di quest'uomo in divisa e le lettere che si scambiavano in segreto per alimentare il loro platonico amore.

Questo legame pulito e adolescenziale durò sette anni, fino a quando lui non le chiese di scappare via dalla loro città, per potersi sposare senza dover attendere il consenso dei genitori.

Lei rifiutò, per non disonorare sè stessa e la sua famiglia. E ben presto finì anche quell'amore fatto solo di sguardi, palpitazioni e parole sussurrate.

Leggi tutto...

Un cuore spezzato

un cuore spezzatoLa filosofa Ros stamattina ha voluto fare una cosa.

Si è alzata e ha chiesto al marito M. di accompagnarla nella metropoli per salutare uno dei suoi grandi amori.

Ci sono persone che nella nostra vita rappresentano un bene prezioso. Ci hanno amato incondizionatamente, ci hanno concesso il loro tempo e le loro attenzioni e anche se il loro ricordo di noi si è affievolito, quell'affetto riemerge in piccoli gesti, negli sguardi, in poche parole sussurrate in rari momenti di lucidità.

Leggi tutto...

L'amico N., un tranquillo padre di famiglia o un novello Mr. Crocodile?

coccodrilliIeri sera la filosofa Ros e il marito M., dopo una soporifera riunione di condominio, si sono immediatamente ringalluzziti cenando con l'amico G., Bronzo di Riace ad oggi senza tuta mimetica perchè in licenza, e l'amico N., padre della spettacolare bimba F..

L'amico G. è personaggio noto per chi legge questo diario. Si conoscono le sue preferenze alimentari, il suo spirito goliardico, la sua prestanza fisica, i suoi risicati spazi personali nella casa coniugale, invasa dai gatti di Hitler, il cane zerbino Ugo e i vestiti di sua moglie.

L'amico N. invece, sposo della cara C., donna deliziosa e soprattutto svampita quanto la filosofa Ros, è sempre stato oscurato dalla donnina in pannolino, aspirante equilibrista sulle teste altrui, che ha generato.

Leggi tutto...

Gli agguati della spettacolare bimba F.

BebèL'appartamento degli amici C. e N., genitori della spettacolare bimba F., è un luogo dove è bene non andare per un veloce salutino. Entrare, conversare per qualche minuto e ritornare a casa propria in un lasso di tempo ragionevole è ormai impossibile. L'ignaro visitatore bussa disinvoltamente alla porta e viene accolto con cortesia e cordialità. Convenevoli e chiacchiere introduttive vengono sbrigate in pochi secondi, cioè fino a quando fa capolino la spettacolare bimba F.. L'ingenuo ospite resta colpito dagli occhioni della piccola, frastornato la guarda e scattano in automatico ebeti sorrisetti, versacci e penose smorfie. Lei è riuscita a catalizzare l'attenzione e in tre minuti trasforma l'incauto visitatore nel suo servo della gleba, e i suoi efferati voleri diventano legge.

Leggi tutto...

La mia amica F.

Fisicamente la filosofa Ros e la sua amica F. non hanno un granchè in comune.

La cara F. è una notevole sgnacchera. Porta capelli lisci e biondi, mentre la filosofa sua amica ha un cespuglio in testa; indossa vestiti di una taglia in cui la cara Ros è entrata solo tra i dieci e gli undici anni, ma non ne è nemmeno sicura; cammina disinvoltamente con tacchi vertiginosi che mai la filosofa Ros ha tentato di portare, perchè sarebbe già stata ricoverata per la frattura di entrambi i femori.

Leggi tutto...

La vendetta della spettacolare bimba F.

BebèLa spettacolare bimba F., alcune sere fa, dormiva placidamente nell'auto della mamma C. che rincasava. Entrata in garage, la forte luce al neon e le gracchianti voci delle aspiranti zie A. e Ros la svegliarono bruscamente.

Leggi tutto...

La mia suocerina

Per sfatare un triste luogo comune, la filosofa Ros e la sua suocerina vanno d'accordo e si vogliono un gran bene. La cara D. è piccolina d'altezza ma tondetta e quando parla ha una vocina dolce, un po' cantilenante.

Leggi tutto...

Fugace apparizione dell'amico G.

Due giorni fa, l'amico G. è saltato sul primo volo in partenza dal Libano ed è tornato nel ridente comune di S., per una nuova fugace apparizione di 5 giorni. In forma smagliantissima e abbronzato al punto giusto, l'amica filosofa Ros si è chiesta se per caso non farebbe bene anche a lei un soggiorno nel deserto libanese.

Leggi tutto...

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Marzo 2017
DLMMGVS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog