"Sorpresa!!" le disse il marito M...e lei sobbalzò!!

rose rosse come l'ammoreLa svampita Ros parla di continuo:

di cosa vorrebbe fare...in quel momento, il giorno dopo, l'anno seguente e fra venti anni; e non si tratta mai di una sola cosa ma di qualche centinaio;

di dove vorrebbe andare...in Italia, in Europa, nel mondo intero e nello spazio, perchè solo l'universo infinito può bastarle;

di quali altri progetti vorrebbe realizzare...come avere una vigna, un orto e un frutteto rigogliosi, a dispetto del suo pollice nero, diventare una scrittrice e comporre i suoi romanzi negli stessi posti in cui si sviluppano le storie, vincere un bel gruzzoletto alle slot machine, anche se non ha mai giocato, nemmeno quando è stata a Las Vegas, imparare a cucire tuniche e liberarsi del problema vestiario una volta per tutte, inventare il dolce più buono del mondo e farsi venire un coccolone per indigestione, e così via.

Lei parla, parla, parla e programma, programma, programma e sogna, sogna, sogna.

A complicare le cose ci si mettono poi il suo continuo saltare dalla realtà in cui è costretta a vivere alla sua sfavillante realtà parallela, e la sua curiosità genetica.

La filosofa Ros ha un ricco curriculum, da svitata.

Se qualcuno invece chiedesse al marito M.:

"Salve, ci potrebbe gentilmente dedicare qualche minuto del suo tempo per un paio di domande su come vede il suo futuro?",

lui sospirerebbe un po' seccato, valutando il tempo prezioso perso a blaterare, e risponderebbe solo per cortesia:

"...certo...vorrei avere finalmente il tempo per lavorare ai miei misteriosi progetti in santa pace, senza essere disturbato da rompiscatole perdigiorno. Tra l'altro, ho una moglie a cui badare che partirebbe per il Tibet da un giorno all'altro, senza bagaglio e senza un'adeguata preparazione fisica...come vede ho un futuro ricco e fitto di impegni...arrivederci...".

Il marito M. pensa al domani solo in termini concreti e solidi. I suoi disegni vengono esposti con scarsa dovizia di dettagli, perchè lui ha tutto in mente, e li snocciola a cose fatte. E' meticoloso e riflessivo.

Il marito M. ha un ricco curriculum, lineare e coerente.

Un paio di settimane fa lui ha sorpreso la sua sposa regalandole un viaggio nella terra di Robin Hood, per festeggiare il loro anniversario di matrimonio e per concretizzare una delle produzioni oniriche della filosofa Ros. Poi, inaspettatamente, sabato l'ha raggiunta al Tempio della Bellezza e del Benessere con un mazzo di rose rosse, come l'ammmore, gridandole "sorpresa!!", e l'ha portata a cena in un localino veramente niente male, dove hanno pasteggiato e brindato fino a notte fonda.

Il marito M. pensa e agisce, programma in sordina e realizza, non si gingilla in elucubrazioni e opera.

La sposa sua moglie si è commossa e ha ringraziato biascicando frasi sconnesse, ha manifestato poi la sua contentezza in modo discreto e composto, saltellando nel Tempio con le rose in mano e rompendo un ciondolo bellissimo facendolo cadere sul pavimento e pestandolo con un piede, indossando un tailleur per la serata e fingendo maldestramente per qualche ora di essere una persona seria.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Agosto 2017
DLMMGVS
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Suggerimenti

Tag-cloud


Articoli collegati

Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog