Saltellando da una vita all'altra

l'orribile karma della formicaFare lo scrittore per mestiere, riuscendo a mantenersi anche dignitosamente.... ohhh, si può concepire lavoro più invidiabile di questo?!

La Ros-sastra, nella sua surreale realtà parallela, si vede nel suo incasinato studio, di notte, con la tazzina di caffè decaffeinato a lato, a scrivere romanzi di genere umoristico, quindi nel suo caso autobiografici, e a lasciare la sua scrivania solo per cucinare e mangiare, sublimi piaceri, e ogni tanto dare sfogo alla sua iperattività con un po' di danza del ventre.

Sì, perchè la filosofa Ros, appena sente un motivetto arabeggiante, avverte un impulso irrefrenabile allo sballonzolamento delle anche. Il marito M. ostacola apertamente questo inspiegabile e bizzarro interesse artistico di sua moglie, che nel suo intimo è una danzatrice del ventre, in carne, ma sempre danzatrice.

Ma da dove derivano queste passioni ros-sastre? Da dove provengono le attitudini di ognuno di noi? E come si spiegano le nostre attrazioni verso un Paese o le inclinazioni personali verso una specifica attività?

Per la Ros la risposta è: dalle nostre vite precedenti, durante le quali abbiamo imparato e accumulato esperienze. Lei, ad esempio, ha vissuto sicuramente in Grecia, dove è stata innumerevoli volte anche in questa vita, con i suoi squinternati amici filosofi; in un modo o nell'altro è stata in Oriente, perchè è attratta dalle discipline induiste; ha incrociato i paesi arabi, perchè è affascinata dalla loro architettura e dai ciondolini tintinnanti delle ballerine; un dubbio ce l'ha sull'Africa, perchè a guardarsi adesso, bianca come una mozzarella e lentigginosa, non riesce a immaginarsi con la pelle scura...ma è sempre stato un sogno ros-sastro avere quella meravigliosa pelle ambrata, perchè lei adora i popoli africani!

Lei forse è stata una romantica scrittrice irlandese, o un pessimo giardiniere anglosassone, un esploratore incosciente della foresta amazzonica o ancora il cuoco di una famiglia nobile francese nel '700. Chissà! L'unica certezza è che non è mai stata una contabile, nè una cantante, e comunque mai inappetente, per ovvi motivi...

Insomma, la filosofa è sicura di aver attraversato i secoli come una pazza, andando un po' quì e un po' lì, e la cosa può anche essere stata divertente, in taluni casi.

Le riflessioni testè riportate sono state ispirate alla Ros, come se non bastassero le sue spontanee frenesie mentali, da un libro scritto da David Safier, che è un signore tedesco, bravo, spassoso e che, al novantanove per cento, crede nel karma e nella reincarnazione, come lei.

L'orribile karma della formica è stato divorato in due giorni dall'amica A. calabrese purosangue e poi è finito con gioia in mani ros-sastre (grazie, grazie, amica A.!).

La protagonista del romanzo si chiama Kim ed è una donna piuttosto sgnacchera, sposata con un uomo davvero niente male e madre di una bambina di pochi anni, dolce e carina. In più è anche benestante e famosa, perchè conduce un talk show di successo in televisione. Una vita perfetta, all'apparenza, ma lei è una persona un po' egoista e superficiale e non attribuisce valore a ciò che ha, per cui trascura il marito e la figlia per la carriera, mettendo a tacere come può i suoi sensi di colpa.

Un giorno succede una cosa che lei proprio non si aspettava. E da lì prende il via una storia che si legge tutta d'un fiato, leggera, scorrevole, a tratti divertente, che la Ros non vi vuole svelare per concedervi il piacere di scoprirla da soli, se vorrete leggere questo libro.

Sul finale la Ros-sastra avrebbe qualcosa di dire, ma magari aspetterà a commentarlo con qualcuno di voi che avrà voluto soddisfare la curiosità.

Mentre voi leggete L'orribile karma della formica, la filosofa Ros correrà in libreria a comprare gli altri 3 romanzi di David Safier, La mia famiglia e altri orrori, Delirio di una notte di mezza estate e L'orribile attesa del giudizio universale.

Lei non sa perchè, ma trova questi titoli irresistibili... Buona lettura!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Marzo 2017
DLMMGVS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog