Broccoli, agretti e spinaci...praticamente una capra!

Capretta felice. Dal sito it.dreamstime.comAll'epoca dei suoi studi universitari, quando aveva già abbracciato il credo nella reincarnazione, Ros decise di eliminare carne e pesce dalla sua alimentazione. Allora viveva a casa con i genitori, quindi non cucinava lei se non in sporadiche occasioni.

Non avendo integrato la repentina carenza di proteine animali adeguatamente, per sua disinformazione e superficialità, dopo circa sei mesi la svampita stette piuttosto male e il medico le impose di riprendere a mangiare carne.

Suo malgrado, lei acconsentì.

Da qualche settimana però Ros è tornata ad essere vegetariana, dopo aver letto tanto e aver capito come mangiare in modo equilibrato. Tra l'altro adesso è lei che fa la spesa e cucina, quindi...

Dal momento che la tizia è profondamente democratica e rispettosa delle scelte degli altri, anche perchè ognuno ha un suo percorso da fare in questa e nelle altre vite, continuerà a cucinare la carne e il pesce per il suo amato sposo che, pur volendo ridurre il consumo di carne rossa per una questione di salute, non vuole diventare vegetariano.

Anzi, a dirla tutta è seriamente preoccupato da ciò che uscirà dalla cucina filosofica..ha visto nel carrello della spesa sacchetti di soia gialla, quintali di zucchine, da lui profondamente detestate, cereli sconosciuti...ahahah!!

"Ti scongiuro Amo, promettimi che ti impegnerai a rendere gradevoli queste zuppe e hamburger vegetali che hai in mente di fare...oppure per me dirotta su una polpetta!". Questa la frase pronunciata mentre i due affiatati coniugi facevano la fila alla cassa del supermercato :-D.

Oltre che per il suo credo religioso Ros ha deciso di non mangiare più la carne per altri motivi.

Lei ha avuto pochi animali domestici nella sua vita, pesciolini rossi e un paio di pappagalli, mai un cane o un gatto. Ciò non toglie che lei adora gli animali, nei cui occhi non riesce a non vedere sentimenti, a scorgere la paura, il dolore ma anche l'amore, la felicità. Quando era piccola assistette all'uccisione di un maiale e ricorda ancora le sue urla disperate e il terrore, perchè aveva perfettamente capito che stava per morire. E non ha più dimenticato lo sguardo di una piccola mandria di dolcissime mucche che stavano trasportando al macello, spaventate e tremanti. Allora la domanda è: se io posso vivere e nutrirmi bene senza ammazzare un altro essere vivente, perchè non cambiare per una scelta di vita in cui la violenza e la morte sono bandite?

Adesso che sono vegetariana...non sarebbe meglio fuggire, stolte verdurine, invece di sghignazzare? :-D. Dal sito it.dreamstime.comScientificamente è stato accertato che mangiando carne entrano nel metabolismo anche sostanze putrescenti e gli ormoni, gli antibiotici e le varie schifezze con cui vengono alimentati e ingrassati gli animali, che possono causare un gran numero di malattie anche tumorali. La Ros ci tiene tanto alla sua pellaccia e, potendo, le farebbe piacere vivere fino a 130 anni in buona salute...tanto tempo in più da dedicare alle cose belle che ha in questa vita!

L'ambiente, i boschi, l'aria pulita che ti riempie i polmoni quando apri una finestra sugli alberi, dipendono anche da questo. Gli allevamenti intensivi inquinano e sono la causa del massiccio disboscamento a cui stiamo assistendo negli ultimi decenni. Ci stiamo perdendo ettari ed ettari di foresta per nutrire manzi al solo scopo di ottenere hamburger.

Senza contare che i terreni coltivati producono risorse alimentari 15/20 volte maggiori di quelli tenuti a pascolo. Si parla tanto di fame nel mondo quando basterebbe convertire i pascoli in coltivazioni per non veder morire tante persone.

Poi ci sono motivazioni che appunto rientrano in una sfera che non è assolutamente razionale, per cui Ros non vuole tediarvi oltre. Da questo diario non spariranno le ricette con carne e pesce ma aumenteranno quelle vegetariane. Diciamo, una sezione in più :-).

Chiaramente se avete consigli, spunti, ricettine intriganti vegatariane, Ros è seduta su uno sgabello, con una gamba sull'altra, con un taccuino per prendere appunti in una mano e una carota da sgranocchiare nell'altra...che visione deliziosa, ahahah!

Per rendere accattivante il suo post la filosofa ha scelto due immagini trovate in rete (i crediti sono indicati sulle foto), quella di una capra che ride...e ne ha ben donde l'ovino ;-), e una comitiva ben assortita di ortaggi e verdure sghignazzanti....beh, che cavolo (l'esclamazione è pertinente) avranno da ridere adesso? Che si diano alla fuga piuttosto! Ahahah!

Nell'archivio ros-sastro ci sono tante ricette che ancora non sono state postate, soprattutto quella di un dolce buonissimo copiato pari passo dal blog di una cara amica...a presto sul vostro monitor ;-).

Felice fine settimana a tutti!!

Nota del 6 aprile: cari, per chi non avesse ancora partecipato al contest di Betulla...sappiate che la generosa ragazza, accogliendo alcune richieste, ha deciso di prorogare la scadenza all'8 maggio. Avete quindi ancora un mese di tempo per fotografare la vostra cucina e raccontarle qualcosa di interessante. Forza, che aspettate! Correte a prendere la vostra macchina fotografica! 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Agosto 2017
DLMMGVS
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog