Lasagne alla bolognese

Porzione mostruosa di lasagne alla bologneseEcco come riuscire a mangiare l'equivalente di un pasto completo mentre si prepara una pietanza. Quando la chef Ros cucina questo piatto, rumina dal principio alla fine, assaggia ininterrottamente.

Ovvio che poi si fa fuori pure una fetta di lasagna....!

Poverina, dovrà pur mangiare o no?

Veniamo alla ricetta.

In una bella pentolona fate soffriggere in olio e burro un trito di sedano, carota, cipolla e prosciutto crudo o pancetta.

La cuoca Ros opta per il primo in verità, anche perché è più buono da assaggiare, soprattutto se pulirete il coltello unto di burro su una fetta di pane, sulla quale adagerete il salume. Sniffate i profumi e ascoltate la musica mentre addentate il panino improvvisato.panoramica sul ragù alla bolognese, prima che la besciamella sia versata

Aggiungete al soffritto carne macinata, preferibilmente un misto di manzo e maiale. Fate rosolare bene e sfumate con vino rosso.

Apertura dell'inciso: evviva il vino! Bianco, rosso e rosè, purché di buon livello. Non crediate che il vino usato in cottura possa essere una schifezza qualsiasi. Quel che mettete in un piatto ve lo ritrovate tutto. inizio dell'operazione di assemblamentoAltrimenti non si spiegherebbe perché si fa il brasato al Barolo e non il brasato al vinello da quattro soldi. Non vi pare?

Una volta che avrete versato il vino nella pentola, nell'attesa che evapori completamente, trasferite quel che è rimasto in un bel bicchiere da degustazione per accompagnare degnamente il panino di cui sopra. Finito lo spuntino, siete pronte ad aggiungere alla vostra preparazione concentrato di pomodoro o passata. Salate e fate cuocere per un paio d'ore. Assaggiate spesso.lasagne pronte da infornare

Ecco giunto il momento della composizione delle lasagne.

Preparate una cremosa e squisita besciamella, con latte, burro, farina, un pizzico di sale. La Ros mette al lavoro il suo Bimby. Leccate il cucchiaio per assicurarvi che la salsa sia salata al punto giusto. Fatelo solo per questo motivo, non perché è buonissima, mi raccomando. Versate la besciamella nel ragù alla bolognese e mescolate bene.

Per le lasagne, la cuochina filosofa si trova benissimo con quelle precotte che si cuociono in venti minuti in forno. L'importante è mantenere il sugo leggermente più liquido, per consentire alla pasta di cuocere. Tagliare provola o mozzarella a fettine, meno qualcuna. Non vi dico più perché, per non essere ripetitiva...

teglia di lasagne appena tolta dal forno...ora è il momento per un riposino...Aiutandovi con un mestolo, mettete uno strato di sugo sul fondo di una teglia, disponete le lasagne in modo da non lasciare vuoti, copritele con un altro strato di ragù, poi mozzarella e spolverata di parmigiano. Aggiungete un altro strato di lasagne e continuate così fino alla fine degli ingredienti. Infornate in forno ventilato per circa 25/30 minuti.

Una cosa fondamentale: le lasagne non vanno mangiate subito, appena sfornate, ma vanno fatte riposare, così da compattarsi.

Chi entra in casa vostra in questo momento può svenire. Tenete i sali a portata di mano.

La Ros vi ha avvertite...

Alla prossima e buon appetito!

You have no rights to post comments

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Dicembre 2019
DLMMGVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog