Risotto con crema di asparagi e stracchino

Risotto con crema di asparagi e stracchinoQualche mattina fa la filosofa Ros si è diretta verso il negozio del suo ortolano di fiducia...e il pover'uomo, appena l'ha vista da lontano, è andato a rifugiarsi nella bottega vicina, mollando i clienti che stava servendo, pur di non aver a che fare con lei.

La filosofa Ros a questo punto avrebbe potuto scegliere le verdure da sola, e invece no. Lo ha atteso e sghignazzando ha preteso che fosse proprio lui a seguirla nell'acquisto...

Non è vero niente, la filosofa Ros mente. Il suo ortolano non la teme, anzi con lei è sempre molto cortese e le sceglie le verdure migliori ben sapendo che lei è un'intenditrice ma che è anche un po' rompina, diciamo almeno questo.

Ora, troneggiava sulle ceste di ortaggi e verdure un mazzo di asparagi bellissimo. Doveva essere della cuoca Ros, che in rete aveva trovato una ricetta niente male della bravissima Simona di Pensieri e pasticci e che doveva assolutamente provare. E' stato così che gli asparagi hanno lasciato il negozio dell'ortolano per finire in cattive mani.

Risotto con crema di asparagi e stracchino

Giunta la sera, la cuoca Ros si è messa ai fornelli, coadiuvata dal marito M., e ha preparato il risotto con asparagi e stracchino. La versione di Simona, in verità, prevedeva la crescenza ma, non avendone in casa, gli affiatati coniugi hanno dirottato sullo stracchino, confidando sulla consistenza piuttosto simile fra i due formaggi. E' venuto fuori un risotto comunque cremoso e delicato. La prossima volta la chef Ros lo preparerà con la crescenza per un confronto sul campo.

Dunque, pulite gli asparagi e dategli un bollo. Poi frullateli con un po' della loro acqua così da ottenere una crema e tenetela da parte.

Risotto con crema di asparagi e stracchino

In una pentola rosolate cipollina tritata finemente in olio e burro. Aggiungete a pioggia il riso e fatelo tostare. Poi sfumate con vino bianco e lasciate che evapori. La bottiglia di vino era quasi finita, per cui il marito M. e la cuoca Ros sua moglie non hanno potuto celebrare il rito della preparazione del piatto con un degno accompagnamento alcolico. Maledizione!

Risotto con crema di asparagi e stracchinoVersate nella pentola la crema di asparagi e poi aggiungete il brodo caldo per la cottura del riso, poco alla volta. Dopo circa 5 o 6 minuti, mantecate con lo stracchino, che si scioglierà lentamente. Aggiustate di sale, fate addensare i liquidi e portate a cottura il risotto. Servitelo subito, caldo e cremoso.

E' un risotto squisito e assolutamente equilibrato nei sapori.

A noi è piaciuto veramente tanto. Solo l'amica A., che deve sempre dire qualcosa a sfavore, ha commentato: "è buonissimo...però avrei lasciato qualche asparago a pezzetti...".Risotto con crema di asparagi e stracchino

La frase, pronunciata in italiano e non in calabrese, ha rassicurato l'amica cuoca Ros sull'assoluta bontà del piatto. Mamma mia però 'sti calabresi...sono proprio tremendi...! O lo è solo l'amica A....?!

P.S.: stasera, per la prima volta dopo alcuni anni, la filosofa Ros e il marito M. hanno sostato qualche secondo anche sul TG5 e il TG1, senza cambiare canale istantaneamente, per godersi la meravigliosa discesa agli inferi del Pdl e della Lega Nord. Hanno festeggiato altresì l'exploit del Movimento 5 stelle sulla scena politica. Forse c'è qualche speranza per questo paese...!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Ottobre 2017
DLMMGVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Suggerimenti

Tag-cloud


Articoli collegati

Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog