Mezze penne rigate con zucchine, scamorza affumicata e uova

Il piatto è pronto!!!Carissime amiche e amici, solo una pazza come la sottoscritta poteva proporvi un piatto che richiede: a) una frittura b) una cottura in forno....con 38° di temperatura e 92% di umidità!!! :-D.

Ros vuole però infierire su se stessa, su quanto sta fuori di testa quando si tratta di accendere il forno, e vi racconta una cosa accaduta giovedì sera.

Lei e il marito M. sono rientrati in casa alle 19.30, come ogni giorno della settimana. Solita doccia, tavola da apparecchiare, lavastoviglie da svuotare, etc. Hanno optato per una cenetta fresca e veloce, visto il gran caldo. Pomodoro e mozzarella e un'insalatina presa dal balcone, rigogliosa e saporita. Ros sta ottenendo successi incredibili come ortobalconara!!

Aperta la dispensa...in primo piano vien fuori un pacco di farina integrale. Spostandolo, fa capolino un altro pacco di farina O.zucchine sfrigolanti in padella

No, scusate, ma voi che avreste fatto? Li avreste lasciati lì quando al supermercato una bustina di lievito madre essiccato è caduto involontariamente nel carrello ed è stato portato nella casa filosofica? Nulla accade per caso, ricordatelo.

Senza pensarci due volte Ros ha preso una ciotola, ha mischiato le farine, aggiunto il contenuto della bustina, sale, olio, un pizzico di zucchero e acqua sufficiente ad ottenere un bel panetto.

Mentre l'impasto lievitava è saltata la corrente elettrica. In quel momento lei si trovava in piena attività rilassante, stesa sulla sua sdraio in  terrazzo, in piena oscurità.

Mescolate tutto direttamente nella teglia...pasta, zucchine, scamorza, uova...Il suo primo pensiero non è stato "oh, chissà cosa è accaduto! Ci sarà stato un guasto? La caldaia adesso non funzionerà! Si rovineranno gli alimenti in frigo! Meno male che nessuno è in ascensore" e così via, " ma "speriamo che torni presto la corrente perchè devo infornare il pane!!" . Ros sfida le altre blogger a confessare di avere pensieri normali quando manca la corrente, ahahahah ;-D.

L'elettricità è tornata dopo un paio di minuti, altrimenti una tragedia si sarebbe consumata nella casa filosofica!!! Dopo tre ore infatti ecco sfornare un bel filoncino di pane per la colazione dell'indomani. Che bontà! In casa la temperatura aveva superato i 40°, e la cosa si sarebbe potuta evidentemente evitare, ma nessun pentimento ha investito la Ros-sastrella.Adesso siamo pronti per la cottura in forno!

Quindi, in conclusione, per lei friggere e infornare sono piaceri che l'aiutano a superare qualunque avversità. La foto del filoncino di pane Ros non ce l'ha, in compenso vi presenta un piatto veramente squisito che a breve sarà anche ripetuto per un pranzo domenicale in terrazzo, le mezze penne rigate con zucchine, scamorza affumicata e uova.

Ingredienti per 3 persone: 210 gr di mezze penne rigate, 2 zucchine, 1 scamorza, 2 uova, parmigiano grattugiato, una manciata di menta, uno spicchio d'aglio, olio evo, sale, pepe.

Iniziamo con il lavare, asciugare, spuntare le zucchine. Tagliatele a rondelle. Fate soffriggere brevemente lo spicchio d'aglio, eliminatelo e aggiungete le zucchine. Portatele a doratura, salando, pepando e insaporendole con le foglioline di menta.

Mentre le zucchine cuociono, tagliate a cubetti la scamorza e sbattete le uova in un piatto con sale e pepe.

Ecco a voi una fumante teglia di mezze penne rigate con zucchine, scamorza affumicata e uovaTrasferite le zucchine direttamente nella teglia, con il loro condimento. Lasciatele raffreddare mentre lessate molto al dente la pasta. Aggiungete alle zucchine la pasta e mescolate bene. Alla fine unite anche i cubetti di scamorza, le uova e abbondante parmigiano grattugiato.

Infornate a 180°. Il profumino, la doratura della pasta e il caldo torrido vi diranno che la teglia può essere ammirata in tutto il suo splendore :-).

Buon appetito e alla prossima ricetta!

P.S.: nel carrello di Ros è molto frequente trovare alimenti che lei stessa non sa davvero come ci siano finiti. A voi non capita la stessa, identica magia ;-)?

Secondo P.S.: messaggio per gli intolleranti al glutine, ma anche per chi è vegetariano, per chi ama variare gli alimenti, per chi adora cucinare solo prodotti di stagione e a chilometri zero, per chi non si accontenta di ricette banali e vuole creatività e fantasia in cucina, per chi è esperto e per chi non lo è...potete acquistare online il primo libro di ricette dello chef Christian Consilvio, amico di Ros e autore del blog Chefblog, dal titolo La mia cucina naturale senza glutine. I primi piatti. Una carrellata di ricette bellissime per chi è sensibile al glutine ma che ognuno di noi può facilmente realizzare a casa per mangiare sano e leggero. Potete scaricare gratuitamente sul sito anche un estratto del libro. Cosa aspettate? Deve essere vostro!!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Luglio 2017
DLMMGVS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Suggerimenti

Tag-cloud


Articoli collegati

Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog