Un pieròg a te e uno a me... Un percorso fra i piatti tipici polacchi

Pierogi salati con ripieni variLa Ros-sastra, la filosofa Ros e la sposa del marito M. hanno deciso all'unanimità di anticipare il post sulla cucina polacca, a seguito di tanta curiosità emersa dai commenti.

Applausi a scena aperta, grazie :-D.

Quindi, ecco a voi i piattini che hanno deliziato gli affiatati coniugi durante la loro vacanza in Polonia....

Questa nazione che, poveretta, ha subito invasioni e dominazioni a più non posso, ha una cucina che ha assorbito parte dell'influenza di altre tradizioni culinarie, ma è varia e molto saporita.

I polacchi sono soliti consumare una colazione consistente che prevede uova, salsicce, formaggi e così via, per poi mangiare nella seconda parte della giornata una zuppa e un classico secondo di pesce, carne o uova, con verdure di accompagnamento o patate.Pierogi fritti, serviti con burro fuso

I prodotti più usati sono infatti, anche in considerazione del clima e della presenza di boschi e foreste, selvaggina, patate, funghi e frutti di bosco. La Ros non si è fatta mancare nulla ma ha mangiato tanto solo a scopo puramente didattico ;-D, soprattutto a colazione.

la zuppa provata da Ros, con carote, cime di rapa e cavolfioriAvendo fatto questo viaggio in estate, la tizia non è riuscita ad assaggiare più di una zuppa. Troppo caldo per il brodo, diciamolo. Inoltre ha scelto una minestra che non era quella famosa di barbabietole rosse e uovo sodo ma una semplice con carote, cime di rapa e cavolfiori, davvero molto buona, però!anatra all'arancia

Gli sposi hanno invece bissato, trissato, quadrissato con i pierogi, dei meravigliosi ravioli che i polacchi propongono con tanti ripieni diversi, dolci e salati, e che vengono serviti a vapore, al forno o anche fritti e accompagnati spesso da un condimento di burro fuso. Una delizia senza precedenti... Loro li hanno provati con ripieno di carne, di verdure, di formaggio. In foto ne potete ammirare una versione a vapore e una fritta. una "piccola" parte di pancake di patate con salsa di funghiSecondo voi, la Ros si privava di un po' di sana frittura...in vacanza poi?! Giammai!!

Nelle altre foto alcuni dei magnifici piatti unici mangiati dai due durante le loro cene, tra cui involtini di pollo agli spinaci, manzo, maiale, bocconcini di pollo con formaggio, cucinati in vari modi e accompagnati sempre da patate, insalate di barbabietole rosse e crauti. A volte anche con riso e panino caldo, appena sfornato. Volendo poi gustare anche un po' di selvaggina, ecco anche una saporitissima anatra all'arancia.manzo con contorni misti

A causa di un sentito timore da parte dei polacchi di perdere prezioso peso corporeo, anche una semplice bistecca ai ferri viene servita con una noce di burro che, al calore della carne, si scioglie lentamente.

Un'altra bontà provata in Polonia è il pancake di patate, servito con una meravigliosa, vellutata e corposa salsa di funghi. Piuttosto pepata ma divina. La Ros vi dice solo che ogni pancake era di 900 gr.. Anche lei non è riuscita a toccare altro dopo averlo mangiato, immaginate! La ricetta è già in mani ros-sastre e presto o tardi sarà condivisa con voi.

involtini di pollo ripieni di spinaciTipico spuntino dei polacchi a pranzo è lo zapiekanka. In verità, dopo aver spazzolato ogni ben di Dio durante il breakfast, gli affiatati coniugi il pranzo lo saltavano tranquillamente per poi cenare verso le 18.30/19.00 ma lo zapiekanka andava provato, almeno una volta. Questo è l'unico cibo che la Ros e suo marito non hanno gradito molto, per la presenza del ketchup che, a parere loro, conferiva un'acidità eccessiva; esso consiste in una sorta di baguette tagliata a metà nel senso della lunghezza e condita con burro, formaggio, funghi e volendo anche prosciutto. E' per i polacchi l'equivalente della nostra pizza. Il ghirigoro di ketchup era proprio la nota stonata, secondo il parere dei due sposini.bistecca con burro fuso

Altri due piatti caratteristici polacchi, che però vista l'alta temperatura i due non hanno provato, sono la carpa, che viene cucinata soprattutto durante le feste natalizie, e il bigos, un "leggerissimo" stufato a base di crauti, verza, vari tipi di carne, funghi, spezie e prugne secche. Una bomba calorica, in pratica.

zapiekankaVeniamo ai dolci :-).

I dolci tipici polacchi sono i pierniki, della zona di Torùn, biscotti di panpepato e miele, il sernik, a base di formaggio o ricotta che ricorda la cheesecake, e il mazurek, una torta ricca di frutta secca, anche molto carina a vedersi. Tutti dolci che la Ros non ha mangiato perchè troppo inadatti alla stagione in cui ha visitato la Polonia.anche il riso come contorno può avere un suo perchè...

Altra storia invece con i gelati e i dolci "da strada". Lody è la parola polacca che si traduce con gelato; la Ros ha subito imparato questo indispensabile vocabolo. Il caratteristico gelato, nei gettonatissimi gusti cioccolato/vaniglia, è di consistenza piuttosto soda e viene montato sul cono in una forma alquanto strana, sottile e alta. Squisito. In foto esemplari alla panna, più cicciosetto, e alla vaniglia.

gelati polacchiPoi, le gaufres. I polacchi ne mangiano di continuo, anche se la loro origine pare sia belga (in Belgio infatti la Ros ha mangiato una quantità di gaufres meravigliose...sì, sì...mangiare è uno degli hobby ros-sastri :-)). La filosofa ha scelto di assaggiarla semplice, senza frutta, cioccolato e altre robine, ma ricoperta di panna montata. Libidinosa da far paura, non trovate?gaufre alla panna

Molti dolcetti e fette di torta sono sparite al buffet dell'albergo di Varsavia, dove il pasticciere ha ricevuto benedizioni ros-sastre a non finire. Minimo minimo ha vinto alla lotteria. Dolci buonissimi e belli. Purtroppo di quelli la Ros non ha foto da mostrarvi perchè era troppo assonnata e affamata per pensare alla macchina fotografica. La perdonerete e darete credito alle sue parole: in Polonia ci sanno proprio fare con i dolci!!

birra, birra, birra :-)E da bere?? Birra polacca, ovviamente, in quantità imbarazzante :-).

La Ros spera che la sua carrellata di piatti polacchi vi abbia soddisfatti e dato un motivo in più per preparare una valigia e prendere il primo volo per la Polonia. In tal caso avvisatela...potrebbe decidere di ripartire anche lei!!

Alla prossima!!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerchi qualcosa?

Che ore sono?

Che giorno è?

Agosto 2017
DLMMGVS
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Suggerimenti

Tag-cloud


Spot

Social Media Links

TwitterFacebookFeed

Archivio Post

Directory Blog

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Award Winning Voyeurism and Personal Journal Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Miglior Blog